Chujiro Hayashi2013-08-01T16:28:59+00:00

chujiro_hayashiMikao Usui insegnò Reiki a circa 2000 allievi e, tra questi, 20 arrivarono al grado Shinpiden (insegnante).

Tra essi vi fu il dott. Chūjirō Hayashi, medico della Marina militare giapponese.

Hayashi nacque a Tōkyō il 15 settembre 1880, studiò all’Accademia Navale Giapponese e prestò servizio nella divisione di pattugliamento dei porti durante la Guerra Russo-Giapponese (1906).

Nel 1918 venne nominato Direttore della Stazione di Difesa del Porto di Ominato dove Kanichi Taketomi – che diverrà in seguito il terzo Presidente della Usui Reiki Ryōhō Gakkai(1) – era Capo del personale.

Sposato con due figli venne iniziato al Reiki da Usui Sensei nel 1925.

Dopo aver completato la propria formazione (sebbene pare che Hayashi abbia studiato con Usui solo per nove mesi, prima della morte del maestro), Hayashi rimase nella Usui Reiki Ryōhō Gakkai fino al 1931, anno in cui fondò una sua associazione, la Hayashi Reiki Kenkyūkai (Centro di Ricerca Reiki di Hayashi) e aprì una clinica in cui i pazienti venivano trattati unicamente con Reiki.

Scrisse diari dettagliati dei trattamenti ed utilizzò le informazioni raccolte per catalogare specifiche posizioni delle mani da utilizzare per ciascun tipo di malattia. Hayashi ebbe un approccio più vicino alla prassi medica rispetto a quello più intuitivo e libero di Usui Sensei.

Il dott. Hayashi si tolse la vita l’11 maggio 1940, alla presenza dei suoi studenti, quando l’ormai imminente ingresso del Giappone nella seconda guerra mondiale creò in lui forti conflitti interiori fra ciò che il suo dovere di militare gli avrebbe imposto ed i principi etici e morali che aveva scelto di seguire. Inoltre Hayashi nel 1938 aveva visitato le Hawaii su invito di Hawayo Takata, sua allieva. Questa informazione era nota ai militari giapponesi che lo interrogarono per avere informazioni su eventuali basi, infrastrutture militari e caratteristiche morfologiche della zona da lui visitata(2).
Presumibilmente la scelta di ricorrere al suicidio fu dettata anche dal voler evitare problemi e ritorsioni ai danni della sua famiglia.

Nel corso della sua vita formò complessivamente 17 shinpiden (insegnanti), tra cui due donne: la giapponese naturalizzata americana Hawayo Takata, che originerà il cosiddetto “lignaggio occidentale”, e sua moglie Chie, che condusse la Kenkyūkai dopo la morte di Hayashi.
Fu allieva di Hayashi, nei primi due livelli, anche Chiyoko Yamaguchi che ricevette il grado Shinpiden dallo zio materno, Wasaburo Sugano, anch’egli insegnante formato da Hayashi.
Alla fine degli anni novanta la Yamaguchi (scomparsa nel 2003) e il figlio Tadao crearono la scuola “Jikiden Reiki”, dalla quale deriva la “Komyo Reiki Kai” del monaco Hyakuten Inamoto, a sua volta allievo della Yamaguchi.

_____________________________

(1) La Usui Reiki Ryōhō Gakkai è il nome dell’associazione che si dice sia stata fondata da Usui Sensei nel 1922.
Più verosimilmente la Gakkai venne fondata nel 1927 – un anno dopo la morte di Usui – da Ushida, Taketomi e Hayashi. Usui Sensei venne indicato come primo Presidente della Gakkai in segno di rispetto e, probabilmente, anche per garantirsi una maggiore legittimazione.
(2) Tadao Yamaguchi – «Light on the Origins of Reiki» – Lotus Press – 2007

Condividi: